Iscrizione

Può iscriversi a questo Collegio

L’OSTETRICA/O CHE ABBIA RESIDENZA E/O ESERCITI O INTENDA ESERCITARE LA PROPRIA ATTIVITA’ NELL’AMBITO DELLA PROVINCIA DI TORINO-ASTI

  1. La domanda di iscrizione deve essere redatta su carta da bollo da € 16,00 (vedi Domanda di iscrizione). Nel contesto della domanda il richiedente può autocertificare: il luogo e la data di nascita, la residenza, la cittadinanza, l’assenza di condanne penali e carichi pendenti ,il godimento dei diritti civili, il possesso del titolo che lo abilita all’esercizio della professione di Ostetrica/o
  2. Resta ferma la facoltà del richiedente di presentare spontaneamente tutti i certificati e i documenti richiesti per l’iscrizione. In particolare se già in possesso di certificato di Diploma/Laurea di Ostetrica/o rilasciato dall’Università, la/il richiedente è pregata/o di esibirlo in visione
  3. Alla domanda d’iscrizione devono essere allegate due fotografie formato tessera (di cui una per il rilascio della tessera di iscrizione all’Albo)
  4. L’autenticazione della firma in calce alla domanda non è richiesta: a) nel caso di presentazione di persona, se la sottoscrizione sia effettuata alla presenza dell’addetto a ricevere la domanda; b) nel caso di presentazione a mezzo del servizio postale o di un incaricato, se la domanda sia accompagnata dalla fotocopia (anche non autenticata) di un documento di riconoscimento in corso di validità
  5. Onde evitare errori il richiedente è pregato di esibire, al momento della domanda, la tessera di attribuzione del numero di codice fiscale, di cui verrà fatta fotocopia a cura della Segreteria
  6. Per poter procedere all’iscrizione all’Albo, è necessario che il richiedente, esibisca la ricevuta del versamento di € 168,00 sul c/c postale 8003 intestato a: UFFICIO REGISTRO TASSE DI ROMA – CONCESSIONI GOVERNATIVE. E’ obbligatorio indicare sul retro la causale: “Iscrizione Albo Professionale Ostetriche”
  7. Versamento tramite bonifico bancario, intestato al Collegio, utilizzando l’IBAN IT93N0853001004000640100344, della quota di iscrizione all’Albo Professionale, fissata in € 89,50 annui, detta quota deve essere versata per intero anche se si tratta di frazione di anno (Decreto Legislativo del Capo Provvisorio dello Stato 13 settembre 1946, n. 233, art. 4 e successive modifiche).
  8. Ai sensi dell’art. 10 della Legge 31 dicembre 1996, n. 675, si informa che i dati personali obbligatoriamente richiesti per l’iscrizione all’Albo sono raccolti e detenuti dalla sede del Collegio, in conformità al Decreto Legislativo del Capo Provvisorio dello Stato 13 settembre 1946, n. 233 e al Decreto del Presidente della Repubblica 5 aprile 1950, n.221, al solo fine dell’espletamento dei compiti ivi previsti.
  9. Responsabile del procedimento istruttorio relativo alle domande di iscrizione all’Albo è la Segretaria del Consiglio Direttivo (Ostetrica Cristina Baratto). La Segretaria Amministrativa del Collegio (Sig.ra Mavie Paglialunga) è autorizzata al ritiro della documentazione, a presenziare alle istanze e dichiarazioni sostitutive, curando i connessi adempimenti. E’ disponibile nell’orario di apertura al pubblico del Collegio.